Yearly Archives

9 Articles

Alcuni siti archeologici nel Lazio di età ellenistica

Posted by Daniele Proietti on
1
Senza categoria @en
Alcuni siti archeologici nel Lazio di età ellenistica

Alcuni siti archeologici nei dintorni di Roma ci testimoniano la presenza, ancora tangibile sul terreno, di un periodo straordinario della nostra storia. Un momento in cui a Roma e in tutto il mare Mediterraneo si respirava forte l’influenza dominante della cultura greca. Stiamo parlando della fase avanzata dell’ellenismo, che coincide con il periodo della tarda repubblica romana.
Per dare ai lettori un quadro di riferimento cronologico, occorrerà dire che

0 Condivisioni

Introduzione allo stile protogeometrico

Posted by Daniele Proietti on
1
Senza categoria @en
Introduzione allo stile protogeometrico

Siamo ad Atene, nel Museo del Ceramico, e quest’anfora della meta del X secolo a.C., proveniente da una tomba della necropoli del Dypilon, è uno dei manufatti archeologici più frequentemente raffigurato nei manuali di arte greca.
Intorno al dodicesimo secolo avanti Cristo, in Grecia, possiamo considerare ormai conclusa l’esperienza storica della civiltà minoico-micenea. Con la distruzione dei

0 Condivisioni

Visita guidata: COSTANTINO, SULLE ORME DI TRAIANO E DEI GRANDI IMPERATORI DEL II SECOLO

Posted by Daniele Proietti on
1
Senza categoria @en
Visita guidata: COSTANTINO, SULLE ORME DI TRAIANO E DEI GRANDI IMPERATORI DEL II SECOLO

Sabato 14, ore 20:00 Roma Fuit è lieta di annunciare una visita guidata in collaborazione con la LIDI Onlus (Lega Italiana per la tutela dei Diritti degli Introversi).
Temi di quest’appuntamento saranno l’Arco di Costantino e la Colonna Traiana, due dei monumenti più conosciuti di Roma, che pure sono fra i meno bene osservati a causa di alcuni problemi oggettivi, come la difficoltà di leggere i rilievi posti più in alto e la complessità dei loro messaggi simbolici.
Presenterà la visita l’Archeologo Patrizio Pensabene, docente ordinario di Archeologia Classica all’università di Roma la Sapienza.

0 Condivisioni

Il Grande Fregio Traianeo dall’Arco di Costantino

Posted by Daniele Proietti on
1
Senza categoria @en
Il Grande Fregio Traianeo dall’Arco di Costantino

L’attenzione per una realtà simbolica prevale sul desiderio narrativo. Il tempo e lo spazio non esistono più, si sono sono fusi insieme. L’arte classica in questa occasione è finita per sempre e non si può più tornare indietro. Questo tipo di narrazione era stato utilizzato nell’arte cosiddetta “plebea”, quella cioè più lontana dal potere imperiale, mai in quella ufficiale e di rappresentanza.  Quest’ultima non aveva mai smesso di guardare al mondo ellenistico. Il fatto che questo superamento avvenga qui e ora, sta a significare che

0 Condivisioni