25 Set

Progetto Scuola

Roma Fuit Progetto Scuola

Archeologia, gite scolastiche ed emozioni per ragazzi e bambini

Abbiamo la possibilità di entrare in contatto con il nostro passato? Certamente sì. Il passato ci ha lasciato numerosi segni: monumenti, castelli, fossili di piante, ma anche tracce di attività artigianali, immagini dipinte, l’industria litica della preistoria. Ecco, già questi semplici indizi sono in grado di metterci in contatto con un mondo lontano, dove l’ambiente naturale e le forme di organizzazione sociale erano differenti dai nostri. Le esperienze stesse della vita interiore di un individuo potevano essere diverse, cosi tanto da far sorgere in noi delle domande:
– come interpretare le tracce che ci giungono dal passato?
– cos’è un periodo storico e come lo si individua nello spazio?
– a che cosa serve studiare la storia?

Progetto scuola

Riflettere su questi interrogativi insieme agli studenti è fondamentale, in primis perché significa non dare per scontato delle nozioni apparentemente semplici; in secondo luogo perché farlo serve ad accrescere i loro riferimenti concettuali all’interno di un proprio percorso di studio. Il progetto Scuola Roma Fuit è ideato e gestito dai ricercatori della nostra Associazione per aiutare i ragazzi a sviluppare una propria consapevolezza critica sulla storia, dove il passato di Roma può diventare paradigma nel quadro più ampio della storia di tutti i tempi.

Progetto Scuola

Nel progetto Scuola, Roma Fuit si impegna a fornire sul campo, tramite le gite scolastiche, ma anche in classe, gli strumenti che consentono agli archeologi di interpretare i segni che la storia ha lasciato sul territorio. Il paesaggio, infatti, è un concetto complesso, dove la storia e il passato non sono racchiudibili in capitoli, come in un libro, ma si fanno percepibili e se noi lo vogliamo coinvolgenti. Seguendo la diacronia della storia, cerchiamo di descrivere resti archeologici, e monumenti in rapporto a lassi di tempo precisamente individuabili. In ogni visita ci impegneremo inoltre a illustrare le piante che crescono in un determinato luogo, spiegando come la loro presenza sia di volta in volta condizionata dall’ambiente e dall’uomo.

Sin dalla sua costituzione Roma Fuit ha sempre posto al centro della propria missione l’elaborazione di una didattica in grado di avvicinare, tramite situazioni emotivamente partecipate, la scuola, primaria e secondaria, al mondo dell’archeologia e della botanica. Con una particolare attenzione a tutti gli ordinamenti scolastici, Roma Fuit Scuola prevede opportunità di apprendimento differenziate sulla base delle richieste formative delle singole classi. Nel caso delle scuole ubicate nel territorio della città Roma, siamo anche particolarmente attenti a valutare la possibilità di svolgere visite guidate nel municipio a cui esse appartengono, in modo da favorire l’avvicinamento degli alunni alla realtà urbanistica comunale. Un passo ulteriore in tal senso è rappresentato dal progetto: Giardini didattici Roma Fuit per il quale si rimanda alla pagina apposita del sito.

Durante le nostre visite guidate, cuore del progetto Scuola Roma Fuit, un particolare sforzo è dedicato a fornire esperienze di apprendimento non statiche. Le “Visite Guidate Roma Fuit Scuola” possono essere spiegate come racconti storici guidati, dove attraverso delle riflessioni di gruppo, la lettura di fonti storiche contestuali da parte di attori professionisti e l’osservazione diretta del paesaggio, gli studenti hanno la possibilità di essere stimolati alla riflessione, dunque allo sviluppo di una propria coscienza storica. L’obiettivo di queste visite però non è solo quello di portare lo studente a porsi delle domande, ma anche quello di illustrare un metodo con il quale è possibile dare una risposta a queste domande.

Sei il rappresentante di un istituto scolastico? Per ottenere un pdf che espliciti la strutturazione del progetto Scuola, oppure per chiarimenti in merito agli strumenti didattici disponibili, è possibile contattarci tramite l’apposito form presente nella pagina contatti. Per facilitare la comunicazione consigliamo di indicarci il nome, l’ordine e il grado dell’Istituto Scolastico per il quale si fa richiesta.

Ti potrebbe interessare anche la pagina: Visite Guidate Roma Fuit.
Altre risorse in rete: Didattica MusealeMinistero della Pubblica Istruzione.

Commenta

comments